A ciascuno il suo

06-02-2017

MB Crusher ha saputo rispondere alle esigenze più disparate, creando benne ideali per le pale più piccole ma anche per i giganti del settore. Scopriamo la colossale MB-S18 S3.


C’è chi la usa per selezionare il materiale direttamente in cantiere e riutilizzarlo, chi per gli rigenerare gli scar­ti di fonderia. Ci sono imprese che la adoperano per vagliare materiale na­turale sott’acqua e per la pulizia nelle discariche e nelle spiagge, chi per eli­minare le impurità e ottenere ottimo terriccio per giardini. Per non parlare dell’utilizzo nei lavori di canalizzazione in acquedotti, fognature, strade e tun­nel: non ci sono limiti all’utilizzo delle benne vaglianti MB Crusher, macchi­nari all’avanguardia, costruiti secondo i più alti standard tecnologici e inte­ramente made in Italy.

Pensare in grande: MB-S18 S3

Adatta ad escavatori di grandi dimen­sioni (dalle 20 alle 35 tonnellate), la MB-S18 S3 consente di vagliare ma­teriali di varia natura garantendo no­tevoli prestazioni.
Ideale per la selezione sia precedente o successiva alla frantumazione - ab­battendo sino al 60% i tempi di fran­tumazione, la benna vagliante MB-S18 S3 consente, inoltre, di vagliare mate­riale naturale (fondo di fiume, residuo di cava, terra asciutta), o di qualunque natura, rendendolo disponibile in loco per la lavorazione desiderata. [...]