18 marzo 2018. Tutto il riciclo per un giorno, in tutto il mondo

14-03-2018
Image

[Reclycling, Marzo 2018]

 

Tra il costo sempre più insostenibile per il nostro pianeta e i risparmi economici e ambientali che aziende e Natura possono ottenere.

È la settima risorsa più importante del mondo. Un bisogno per soddisfare altri bisogni, senza chiedere nulla alla Natura. Il riciclo è molto più di un’opportunità. Oggi è sempre di più una soluzione: per le persone, per l’ambiente, per le aziende.

Il 18 marzo 2018 tutto il mondo partecipa al Global Recycling Day, la prima giornata mondiale dedicata al riciclo. Anche MB Crusher aderisce all’iniziativa, come azienda impegnata ogni giorno a sostenere la causa del riciclo in ogni parte del mondo.

Oggi, gli scarti delle costruzioni e delle demolizioni sono circa il 30% di tutto il rifiuto prodotto in Europa. Molti stati europei propongono leggi per obbligare le aziende a riciclarlo. E al di là dell’Atlantico proposte di legge come quella in Colombia hanno l’obiettivo di ridurre la percentuale del rifiuto alla pratica del riciclo.

Continuare ad accumulare materiale inerte e non gestirlo è diventato un costo insostenibile per il nostro pianeta. Il dovere delle aziende è di sostenere i costi del suo smaltimento per rispettare i diritti dell’ambiente e delle persone.

Oggi, le soluzioni ci sono: frantumare per riciclare, investire per risparmiare. La benna frantoio di MB Crusher frantuma le macerie e i materiali da scavo nello stesso cantiere che le ha prodotte. Così, un’azienda riduce i viaggi di spostamento del materiale dal cantiere alla discarica. Rispetta le limitazioni ai passaggi dei suoi autocarri che sempre più Comuni impongono sul loro territorio. E rispetta l’ambiente perché non lo inquina, e non ne sfrutta le risorse.

[...]

 

A seguito, la rassegna stampa dedicata al tema, pubblicata sui maggiori portali web del settore: