MB Crusher, al lavoro per la sicurezza della comunità.

20-05-2020

Dove il lavoro è troppo delicato per le comuni attrezzature, si deve agire in modo più sottile e calibrato.
É il caso, per esempio, delle barriere arginali in cemento armato e dei lavori stradali in alta montagna, opere in cui il criterio chiave è uno: la precisione.
Fattore chiave
 che è d’obbligo sia per la riuscita del cantiere, che per la per la sicurezza della comunità.

Una fresa idraulica MB-R700 livella le pareti rocciose per l’ampliamento di un tratto di strada in montagna.

LA SOLUZIONE PERFETTA PER UN’OPERA STRADALE IN ALTA MONTAGNA

Ci troviamo in montagna, in un cantiere stradale. La fresa idraulica MB-R700, installata su escavatore Komatsu PC138US, è coinvolta nei lavori di ampliamento di un tratto di una strada statale che collega diverse località, la cui capienza è ormai divenuta insufficiente dato l’aumento del traffico. Si tratta di un cantiere di importanti dimensioni e della lunghezza di 2 kilometri.
Nella prima fase si sono eliminate terra e rocce, grazie a escavatori e martelli demolitori. Ed è proprio a questo punto, che la fresa MB Crusher ha eseguito il fondamentale lavoro di rifinitura, per creare una base ottimale per la nuova superficie stradale. 
Le pareti scavate devono infatti essere fresate e rese uniformi, per evitare la formazione di buche o irregolarità al successivo manto stradale.
 

Criterio fondamentale nella scelta dell’attrezzatura è stato il Direct Drive Twin Motor System, il sistema a doppio motore a trasmissione diretta di cui la fresa MB Crusher è dotata e che consente una calibrazione migliore della forza di fresatura in base alla tenacità e alla resistenza del materiale.
Le frese idrauliche MB Crusher sono inoltre dotate di Kit Tamburi e i Kit Denti da scegliere in base al tipo di materiale, che si installano direttamente in cantiere, senza bisogno di dover inviare l’attrezzatura a un’officina specializzata ed evitando così sprechi di tempo e perdite di denaro. 

Una fresa idraulica MB-R700 livella le pareti rocciose per l’ampliamento di un tratto di strada in montagna.

LE 3 REGOLE DELLA PAVIMENTAZIONE STRADALE 

  • planarità e aderenza, per assicurare una scorrevolezza del traffico sicura e confortevole.
  • dispersione delle pressioni dovute al passaggio dei veicoli.
  • protezione del terreno sottostante da agenti atmosferici pericolosi per la stabilità del piano viabile.

Tutto ciò è possibile partendo dalle basi, ovvero dai lavori di scavo che portano alla realizzazione di un’ottima opera stradale: grazie alle frese MB Crusher a completamento del lavoro di scavo, tutto ciò è si ottiene nel minor tempo e con il minor spreco di risorse. 

Una fresa Idraulica MB-R800 profila il cemento per l’innalzamento di un argine per proteggere le infrastrutture dalle mareggiate.

BARRIERE ARGINALI A PROVA DI MAREGGIATA 

Cambia il paesaggio, ma la precisione richiesta in quest’applicazione è la stessa.
Ci troviamo vicino al mare, a fronteggiare il problema ben noto dei tifoni e delle mareggiate che causano ogni anno gravi danni alle strutture e dispendio di risorse per il ripristino delle stesse.
Il problema dell’acqua che invade strade e arriva alle strutture nelle vicinanze dell’area ha fatto sì che fosse necessario l’innalzamento dell’argine di circa 1 metro per fronteggiare le onde. 

La fresa idraulica MB-R800, installata su Komatsu PC138, livella la superficie dell’argine in cemento armato lungo diversi chilometri. Operazione di estrema importanza, perché la fresatura permette di togliere lo strato superficiale del cemento per fare in modo che il nuovo che verrà colato e usato per alzare l’argine aderisca in modo perfetto a quello vecchio e garantisca:

  • Impermeabilità per assicurare la funzione primaria di protezione.

  • Stabilità affinché non si verifichino crolli o distaccamenti di materiale.

  • Drenaggio per deviare il flusso d’acqua al di fuori della struttura arginale. 

Una fresa Idraulica MB-R800 profila il cemento per l’innalzamento di un argine per proteggere le infrastrutture dalle mareggiate.

La fresa idraulica, utilizzata in quest’applicazione, è l’unica attrezzatura in grado di garantire una grande precisione nel togliere lo strato superficiale di cemento, senza inutili sprechi di materiale e senza danneggiare la struttura arginale iniziale, grazie alla calibrazione della forza di fresatura.

A questo proposito, le frese MB Crusher montano il kit regolazione di profondità della fresatura, un accessorio di eccezionale efficacia quando è richiesta una precisione di fresatura ancora maggiore e che permette un effettivo abbattimento dei costi nella gestione degli scarti. 

UN’ATTREZZATURA COMPLETA, A 360°

Le frese MB Crusher sono un’attrezzatura fondamentale per quelle applicazioni che richiedono di scavare, tagliare, profilare o ridurre in modo particolarmente preciso, materiali di durezza variabile. Dai più friabili ai più compatti.

La fresa MB-R900 scava, attraverso l’asfalto, una trincea per la posa delle tubature.

LE FRESE IDRAULICHE MB CRUSHER MONTANO 

  • kit tamburi;
  • kit denti;
  • power boost;
  • piastre anti-usura;
  • kit di riduzione delle alte temperature;
  • kit rotazione corpo fresa;
  • kit di regolazione della profondità di fresatura.
Prodotti correlati