MB HA CAMBIATO IL NOSTRO MODO DI LAVORARE - VIDEO INTERVISTA IN QATAR

Siamo nel bel mezzo del deserto Qatariano a pochi Km da Doha: qui lavorano per 20 ore al giorno ben sei  benne frantoio e due benne vaglianti di MB, utilizzate dall'azienda  Al-Princess Construction & Quarry  - dealer di MB S.p.A. da cinque anni - per frantumare e vagliare più di 300.000 metri cubi di materiale.

 

Il progetto prevede la realizzazione di un grande centro commerciale, uno degli edifici che svetteranno presto nella zona di Shahaniyya, e l'azienda Al-Princess Construction & Quarry, che  sta realizzando i lavori di scavo e di fornitura del materiale per la creazione delle fondamenta, ha scelto di utilizzare le benne frantoio e vaglianti di MB, esempio di eccellenza del made in Italy.

 

L'incontro con l'azienda Al-Princess Construction & Quarry risale al 2008, quando MB decise di intraprendere un coraggioso programma di investimenti in Medio Oriente per far conoscere anche agli investitori levantini il valore aggiunto del suo prodotto di punta, la benna frantoio.

 

"Sin da subito, il General Manager di Al-Princess Construction & Quarry ha dimostrato un grande interesse per i prodotti MB, ben consapevole delle necessità dei contractors attivi in Qatar, un mercato dove competitività ed efficienza sono alla base del successo - sottolinea l'area manager MB Ilaria D'Ambrosio. Ne è nato un rapporto di collaborazione solido e vincente che continua tutt'oggi a regalare grandi soddisfazioni a entrambe le parti".

In collaborazione con Al-Princess, MB ha visto crescere il suo fatturato in Qatar e nei mercati limitrofi, grazie anche alla partecipazione alle più importanti fiere del settore nelle quali le benne frantoio MB hanno suscitato grande interesse negli investitori locali.

 

 "Abbiamo acquistato la nostra prima benna frantoio nel 2008 - commenta Mr. Amjad Mrad, project engineer di ACQ -  un benna modello BF120.4 che viene ancora oggi utilizzata nei nostri cantieri.  Operiamo in Qatar dal 2005 e la nostra azienda è specializzata in lavori di scavo e trasporto materiale; il nostro parco macchine conta circa 70 macchine operatrici.

L'acquisto della benna frantoio MB ha rappresentato un nuovo passo per la nostra azienda, cambiando radicalmente il nostro modo di lavorare, dandoci enormi vantaggi sia dal punto di vista economico che ambientale".

 

ACQ, infatti, oltre a rivendere i prodotti MB in qualità di distributore, utilizza le benne frantoio e le benne vaglianti Mb anche nei suoi numerosi cantieri.

 

"I nostri clienti - continua Mr. Amjad Mrad - sono molto soddisfatti dell'acquisto dei prodotti MB. Abbiamo avuto degli eccellenti feedback, non solo in merito all'efficienza della macchina, ma anche alla sua facilità d'uso e alla sua semplice manutenzione. MB rappresenta proprio un nuovo sistema di lavoro."

 

Attualmente nel cantiere per la realizzazione del centro commerciale a Shahaniyya stanno lavorando 4 benne frantoio MB modello BF120.4, 2 benne frantoio MB modello BF90.3 e due benne vaglianti, la MB-S18 la e MB-S23, la benna vagliante più grande al mondo.

Eseguiti i lavori di scavo, l'impresa deve ora vagliare e frantumare circa 300 mila m3 di materiale calcareo (dimensione richiesta 8 cm).

"Solo la MB-S18 consente di  ottenere, per 10 ore di lavoro, circa  400 m3 di materiale vagliato (da 0 a 4 cm) e circa 500 m3 di materiale che viene stoccato e successivamente frantumato dalle benne frantoio - dice Mr. Amjad Mrad.

Con la BF 120 frantumiamo circa 30 m3/h, mentre con la BF 90.3 circa 23 m3/h. E le macchine lavorano  costantemente per 20 ore al giorno senza alcun problema. E' proprio grazie alle benne frantoio MB  che la nostra azienda ha vinto la gara di appalto: il contractor ha approvato la qualità del materiale prodotto  con le benne frantoio che, oltretutto, ci consentono di  frantumare tonnellate di materiale ogni giorno senza provocare troppa polvere e senza creare danni all'ambiente".

 

" Ancora una volta - sottolinea Mr. Amjad Mrad - devo dire che le benne frantoio MB hanno cambiato il nostro modo di lavorare: basti considerare anche solo gli enormi risparmi dal punto di vista del trasporto materiale. E così è per i nostri clienti, che sono riusciti a eliminare i costi di trasporto, evitando di portare il materiale in discarica per lo smaltimento e di doverne portare di nuovo in cantiere".

 

I continui investimenti nella ricerca hanno consentito all'azienda vicentina, leader mondiale di settore, di  produrre benne tecnologicamente avanzate, rendendole uno strumento di lavoro indispensabile e dalle prestazioni ineguagliabili. E' questo il motivo per cui i prodotti MB  sono stati scelti da ACQ  per la realizzazione di uno dei centri commerciali più grandi della regione, a riprova della grande flessibilità d'uso delle benne MB, che in pochi anni sono diventate le protagoniste anche di questo mercato: un'ulteriore conferma dell'internazionalizzazione dell'azienda e della qualità dei suoi prodotti.