Una MB-S18 S3 per l’SPCX Project

16-02-2017

Il contesto operativo in cui è stata impiegata la benna vagliante MB-S18 S3 si chiama “SPCX Project(South Caucasus Pipeline Expansion Project) e consiste nell’espansione di una pipeline del diametro di 48”, di 424 km in Azerbaijan e 65 km in Georgia.

Questa tipologia di benna è utilizzata appunto per vagliare il terreno che verrà a contatto con il rivestimento della condotta all’interno dello scavo, quando si esegue l’operazione di rinterro.

Ideale per la selezione sia precedente o successiva alla frantumazione - abbattendo fino al 60% i tempi di frantumazione - la benna vagliante MB-S18 S3 consente di vagliare materiale naturale (fondo di fiume, residuo di cava, terra asciutta) o di qualunque natura, rendendolo disponibile in loco per la lavorazione desiderata.