Performances esplosive per la BF120.4 in miniera

08-08-2017

Sembra quasi di essere dentro ad una voragine scavata nella terra. In realtà siamo all’interno di una enorme miniera di rame a cielo aperto.
Grandi macchinari lavorano giorno e notte, per estrarre il materiale naturale che sarà poi trasformato per diversi utilizzi. Insieme a un escavatore Cat 336 D da 35 tons sta lavorando anche una benna frantoio MB Crusher, la BF120.4.

Il frantumatore MB frantuma il materiale inerte che sarà utilizzato in diversi modi.

Per prima cosa, il materiale ridimensionato dalla benna frantoio servirà per coprire le perforazioni durante le operazioni di brillamento ed estrazione del materiale. Grazie al frantoio MB, infatti, la roccia presente in miniera viene frantumata della dimensione ideale e riutilizzata per tappare i buchi dove sono inseriti gli esplosivi, senza danneggiarne la miccia, come spesso accadeva in precedenza.

Usare un materiale già ridotto di dimensione per riempire le perforazioni, infatti, fa in modo che ci sia una minore dispersione di energia durante la fase di esplosione e quindi che l’esplosione stessa risulti più efficace.

Inoltre, il materiale lavorato dalla benna frantoio BF120.4 viene utilizzato per sistemare e realizzare il sistema stradale della miniera e consentire quindi una maggiore scorrevolezza e sicurezza dei mezzi adibiti al trasporto di materiale.

Il vantaggio quindi è doppio: si riutilizza il materiale di scarto dall’estrazione direttamente il loco e si risparmia tempo e denaro, fatto fondamentale all’interno di cave e miniere.

Prodotti correlati
Applicazioni